Psicomotricita'
Diversi tipi di attivita' psicomotorie:

Pratica psicomotoria educativa e preventiva

Attraverso il gioco spontaneo e il movimento il bambino scopre e investe affettivamente il mondo che lo circonda, le relazioni con gli altri e con gli oggetti esprimendo i suoi vissuti e il suo mondo interiore. La pratica psicomotoria si svolge in un ambiente accogliente, stimolante e rassicurante, che è lo spazio in cui il bambino può esprimere se stesso nella comunicazione, nella creazione e nel pensiero in un processo che va dal piacere di agire al piacere di creare e pensare.

Pratica psicomotoria di aiuto a piccolo gruppo o individuale

La seduta psicomotoria diventa uno spazio e un tempo in cui il bambino può trovare un aiuto alla sua maturazione motoria, relazionale, affettiva e cognitiva e un’opportunità per prevenire blocchi o disarmonie evolutive, favorendo in tal modo il formarsi di un’immagine positiva di sè. In ambito terapeutico l’intervento psicomotorio diventa un importante strumento per sostenere il superamento di problematiche specifiche sul versante motorio, comportamentale, relazionale o cognitivo.

 Percorso di "gioco in famiglia" 

Un’esperienza in cui genitori e bambini a partire dai 12 mesi interagiscono nel gioco supportati da un operatore esperto.

 C onsulenze specifiche 

Di aiuto educativo rivolte a genitori, insegnanti, operatori.